I prodotti ordinabili tramite il sito Tigri-Domestiche-Shop.it sono conformi alla legislazione nazionale e comunitaria vigente in Italia. Qualora, per qualsiasi motivo, i prodotti non risultassero di proprio gradimento, Tigri-Domestiche-Shop applica la Garanzia soddisfatti o rimborsati garantendo il rimborso o la sostituzione del prodotto.

Garanzia soddisfatti o rimborsati

Il cliente privato può, entro 10 giorni lavorativi dalla ricezione della merce, esercitare il diritto di recesso qualora non trovi il prodotto di suo gradimento, senza dare alcuna motivazione.

Negozio Tigri-Domestiche-Shop.it provvederà, a scelta del cliente, a rimborsare il valore del prodotto escluse eventuali spese accessorie (spese di trasporto e di gestione dell'ordine).

N.B. Le spese e i rischi di trasporto per la riconsegna del bene sono a carico del cliente (D.lgs. 206/05; art. 67).

 

Nel caso in cui vuoi esercitare il diritto di recesso, è indispensabile darne comunicazione tramite email (contattando il servizio clienti info@tigri-domestiche-shop.it) La scadenza è calcolata, in questo caso, partendo dal giorno in cui hai ricevuto la merce. Se la merce non è ancora stata inviata, si ha la possibilità di annullare l'ordine scrivendo semplicemente una mail all'indirizzo info@tigri-domestiche-shop.it. Attenzione, il pacco non deve essere in fase di spedizione!

Quando si applica il diritto di recesso ?

Il diritto di recesso è applicabile solo se il prodotto, pur se aperto, è “come nuovo”: integro, completo (imballi inclusi), in perfette condizioni, completo di tutti gli accessori anch'essi integri. In caso di prodotti che non rispondano a queste caratteristiche, la ditta Tigri-Domestiche-Shop.it si riserva in diritto di rifiutare il recesso o di applicare una decurtazione sul prezzo. Il diritto di recesso non si applica a beni confezionati su misura o personalizzati.

  • La restituzione dovrà avvenire non oltre il termine di 10 giorni lavorativi con pacco assicurato.
  • Non saranno ritirati in nessun caso pacchi in contrassegno nel porto assegnato.

Come usufruire del diritto di recesso

Per usufruire del diritto di recesso è necessario:

Inviare una mail a info@tigri-domestiche-shop.it con oggetto: Reso Ordine n° xxx (al posto delle x dovrete mettere il vostro numero d'ordine) e con testo:

  • Nome e Cognome;
  • Email con la quale sei registrato;
  • Numero Ordine;
  • Data Ricevimento Merce;
  • Prodotti che vuoi restituire;
  • Eventuali commenti aggiuntivi.

Seguirà comunicazione da parte dello staff di Tigri-Domestiche-Shop.it con l’indicazione della modalità di restituzione del prodotto.

Prodotti difettosi:

Sia in caso di spedizione assicurata, che in caso di spedizione non assicurata con corriere espresso, seguire questi passi:

(N.B.: In caso di spedizione non assicurata con corriere espresso, l'importo massimo rimborsabile è la cifra minore tra 1,00 euro/per KG di merce trasportata ed il valore della perdita o danneggiamento effettivo di un pacco.)

Controlli che la scatola (o la busta) sia integra: non deve presentare ammaccature, tagli, segni di compressione o di contatto con acqua.

Nel caso in cui avesse dubbi sull'integrità, lo comunichi al corriere e chieda di poter controllarne il contenuto:

Se a seguito del controllo la merce dovesse essere danneggiata, o alcuni prodotti dovessero essere mancanti, rifiuti il collo indicando sulla ricevuta il tipo di danno o ammanco riscontrato.

Se il corriere non dovesse permetterle di aprire il collo si consiglia di rifiutare la merce. In caso di accettazione scriva 'accettato con riserva' sulla ricevuta che dovrà firmare e indichi brevemente il motivo della riserva (ad esempio 'scatola deformata'). In assenza di questa precisazione scritta non potrà tutelarsi nel caso in cui, all'apertura del collo, dovesse riscontrare dei danni ai prodotti o ammanchi di merce.

Se il corriere le dovesse consegnare una ricevuta, scriva anche sulla copia della ricevuta che rimane in suo possesso 'accettato con riserva' e chieda al corriere di controfirmarla.

Verifichi subito il contenuto del collo e la sua rispondenza con quanto indicato in fattura.

In caso di danni contatti subito (comunque entro due giorni lavorativi) il nostro servizio clienti via mail a: info@tigri-domestiche-shop.it o invii una dichiarazione di danneggiamento da lei firmata con l’entità del danno. Provvederà il nostro servizio clienti all’apertura della pratica c/o il corriere.

In caso di ammanchi contatti subito (comunque entro due giorni lavorativi) il nostro servizio clienti via mail a: info@tigri-domestiche-shop.it per l’apertura della pratica con il corriere.

Molto importante: conservi con cura la ricevuta della spedizione, gli imballi, i prodotti danneggiati e ogni prova dell'avvenuto sinistro.

Nel caso di spedizione con Posta Raccomandata, non è previsto nessun rimborso in caso di danneggiamento del pacco.

Nel caso di smarrimento di un pacco spedito con Posta Raccomandata è possibile ricevere un rimborso da parte delle Poste Italiane.

Episodi di ammanchi o danneggiamenti sulle spedizioni sono rari ma è molto importante, nella malaugurata ipotesi di un evento di questo tipo, che il cliente segua con precisione queste istruzioni.

Ciò permette di attivare in modo corretto le procedure di richiesta danni e di provvedere in modo molto rapido alla sostituzione del prodotto danneggiato o sottratto.

L'accettazione senza 'riserva' di un collo o la denuncia tardiva del sinistro rende il danno non rimborsabile.

Conservate con cura gli imballi originali, manuali e accessori, poiché parti integranti del prodotto che avete appena acquistato. L'imballo va pertanto restituito integro in caso di reso ed è un perfetto contenitore in caso di necessità di spostamento del prodotto, ad esempio per assistenza o vendita.

Codice civile art. 1510, comma 2:

"Salvo patto o uso contrario, se la cosa venduta deve essere trasportata da un luogo all'altro, il venditore si libera dall'obbligo della consegna rimettendo la cosa al vettore (1678 e seguenti) o allo spedizioniere (1737 e seguenti); la merce viaggia a rischio e pericolo del destinatario; le spese del trasporto sono a carico del compratore (1475)."

A discrezione dell'acquirente è possibile applicare una polizza assicurativa (nel caso di spedizione con corriere espresso) sulla merce durante il trasporto, con una maggiorazione di costo, a carico dell'acquirente, e che può variare in funzione del valore e del peso della merce.

NB: Non si accettano reclami per merce danneggiata o mancante durante il trasporto se non per spedizioni assicurate.